Zeta84

Da wiki.piffa.net.

Zeta 84 3s 2200mAh[modifica]

Zeta.jpg

Setup per la Zeta a 3s con batteria a 2200mAh. Con lo stesso setup puo' girare a 4s con elica ridotta. Questo setup nasce per poter utilizzare direttamente le batterie da 2200 con un motore adeguato sia per prestazioni che bilanciamento (non servono pesi aggiuntivi, la batteria va' spinta fino in punta o mezzo centimetro dal punto massimo). Per poter usare una batteria piu' leggera tipo 1500mAh serve un motore piu' leggero oppure accorciare la coda per montare il motore piu' vicino al centro di gravita', tagliare la punta per spingere in avanti la batteria.

Ricordarsi che in caso di ripetuti crash la punta si comprime risultando piu' corta e il baricentro si sposta progressivamente indietro rendendo l'aero sempre piu' incline ad avvitarsi alle basse velocita'.

Si consiglia caldamente di laminare le ali (sotto e anche sopra) almeno con nastro da pacchi per aumentare la resistenza in torsione. Eventualmente fibrare la zona centrale e il punto di giuntura delle ali con la fusoliera.

Caratteristiche di volo[modifica]

Zeta con questo setup vola a ~130kmh, il lancio richiede un pilota esperto (orientativamente 60% di throttle con un angolo di 30'), l'atterraggio va' fatto a velocita' sostenuta per evitare un avvitamento a bassa quota. La massa accentuata per il corpo relativamente ridotto la rendono molto autoritaria in condizioni di vento forte.

Questo setup dovrebbe essere indicato anche per una [Tecksumo] in EPP, Zeta e' realizzata in EPO.

Criticita'[modifica]

Zeta a confronto con Mini Sonic e Sonic 64 EDF
  • Il telaio offre poca resistenza alla flessione nel caso di picchiate estreme (ad es. loop in volo rovesciato), si puo' ovviare in parte inserendo un telaietto sotto al canopi.
  • Le ali tendono a spezzare la fusoliera ai lati della batteria, si puo' in parte rimediare rivestendo la zona in fibra di vetro e laminando con nastro da pacchi (anche non schiantarsi aiuta!).
  • Il Canopy va' assicurato nella parte frontale, il sistema di aggancio posterire e' fragile e va' rinforzato con un po' di colla termica / resina.